DEFINIZIONI

Per "Ferrara al Volo" si intende il gruppo di imprese costituiti in rete di imprese che forniscono i veicoli e il servizio.
Il Passeggero qualsiasi persona che viene trasportata o e in procinto di esserlo dai veicoli della rete "Ferrara al Volo".
Shuttle qualsiasi veicolo utilizzato dalla rete "Ferrara al Volo" per coprire il tragitto Ferrara - Aeroporto di Bologna e Aeroporto di Bologna - Ferrara .

CONDIZIONI DI VIAGGIO

La salita e la discesa dagli autobus deve avvenire esclusivamente in corrispondenza delle fermate autorizzate poste lungo i percorsi delle linee ad autobus fermo.
Se la fermata è a richiesta, il viaggiatore deve segnalare per tempo l’intenzione di salire o scendere dall’autobus: per la salita con la propria presenza in corrispondenza delle fermate, per la discesa segnalandolo tempestivamente all’autista.
Non è ammessa la salita sull’autobus se è già stato raggiunto il numero complessivo massimo di viaggiatori previsto dalla carta di circolazione del veicolo.

DOCUMENTI DI VIAGGIO

Per accedere a bordo il viaggiatore deve essere in possesso di regolare documento di viaggio ammesso dall’Azienda acquistato a terra presso le rivendite autorizzate, o direttamente dal personale viaggiante. Il documento di viaggio deve essere conservato integro e riconoscibile per tutta la durata del viaggio avendo valore di scontrino fiscale.

I biglietti acquistati, anche se non convalidati, non sono rimborsabili. Il biglietto convalidato è personale e non cedibile. I viaggiatori sono tenuti a esibire il documento di viaggio ad ogni controllo eseguito dal personale delle Aziende appartenenti alla rete "Ferrara al Volo". In caso di interruzione del viaggio, per causa di forza maggiore o di ritardo per qualsiasi causa verificatasi, non è ammesso alcun rimborso da parte dell’Azienda, a qualsiasi titolo richiesto. E’ comunque garantito il raggiungimento della destinazione del viaggio.

CINTURE DI SICUREZZA

Il viaggiatore è tenuto al rispetto delle prescrizioni contenute nell’Art. 172 C.d.S. (modificato dal D.Lgs. n° 150 del 13/03/06 attuativo della direttiva comunitaria 2003/20/CE) relative all’uso obbligatorio di cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per i bambini nei veicoli.

Il viaggiatore è quindi tenuto ad allacciarsi la cintura di sicurezza quando il posto occupato ne fosse provvisto secondo le indicazioni fornite dagli appositi pittogrammi apposti su ogni sedile o sui vetri o da adeguata informativa fornita dal conducente, dal bigliettaio ovvero con audiovisivi. In caso di inadempienze il trasgressore risponde personalmente, e nel caso di minori il responsabile è l’accompagnatore.
I veicoli immatricolati prima del 2000 sono esenti dall’obbligo delle cinture di sicurezza, se presenti le stesse vanno utilizzate.

TRASPORTO DI BAMBINI

I bambini fino ad 1 metro di altezza accompagnati da 1 adulto non pagano.

 

TRASPORTO DI ANIMALI DOMESTICI

E’ ammesso il trasporto di animali domestici di piccola taglia ai quali sia stato applicato un congegno atti a renderli inoffensivi (museruola, guinzaglio, gabbiette, scatole, ecc.). E’ cura dell’accompagnatore evitare che l’animale salga sui sedili, insudici o deteriori la vettura o rechi danni ai viaggiatori. Ove ciò succeda, l’accompagnatore è tenuto al risarcimento degli eventuali danni. Per tutti gli animali domestici deve essere acquistato un biglietto, a tratta, corrispondente alla tariffa in vigore al momento del trasporto. I cani guida per non vedenti sono ammessi al trasporto gratuito anche senza museruola ed indipendentemente dalla taglia. Il trasporto di animali, esclusi i cani guida, può essere rifiutato se non sono rispettate le condizioni di trasporto sopra indicate o nel caso di affollamento dell’autobus.

TRASPORTO DI COSE

Il trasporto di una valigia più un bagaglio a mano ed eventualmente un passeggino a persona è compreso nell'importo del biglietto. In caso di trasporto di bagagli particolarmente ingombranti o attrezzature sportive (quali biciclette, …) fatta salva la capienza e lo spazio disponibile del bagagliaio verrà fatto pagare un biglietto a tariffa ordinaria.

Qualsiasi oggetto non sistemabile nelle cappelliere all’interno dell’autobus deve essere obbligatoriamente posto nelle bagagliere esterne. Consigliamo ai passeggeri di tenere con sè, e non in stiva, oggetti di valore quali macchine fotografiche, pc, denaro ecc. per evitare spiacevoli inconvenienti ai quali la società non può rispondere.

Sono esclusi dal trasporto i bagagli contenenti merci pericolose e nocive, nonché materiale infiammabile. In caso di perdita o di avaria, solo del bagaglio a pagamento, addebitabili al vettore, si applica l'art. 2 della Legge 22/8/85 n. 450 che fissa l'ammontare dell'indennizzo in € 6.20 per kg con un limite massimo di € 103.29 per bagaglio. La perdita o l'avaria devono essere fatte constatare, a pena di decadenza, al momento della riconsegna; contestualmente alla richiesta di risarcimento deve essere allegata copia del documento di trasporto.

NORME COMPORTAMENTALI

E’ fatto divieto al viaggiatore:

  • di fumare (Legge n° 584/75), di tenere un comportamento dichiaratamente molesto;
  • di occupare più di un posto a sedere e sostare lungo il corridoio o in prossimità delle porte durante la marcia dell’autobus;
  • di esercitare attività pubblicitaria e commerciale senza il consenso dell’Azienda;
  • di insudiciare, guastare o manomettere parti o apparecchiature dell’autobus;
  • di salire in vettura in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti;
  • di fare uso senza necessità del comando d’emergenza d’apertura delle porte;

I viaggiatori devono inoltre attenersi alle avvertenze, agli inviti e alle disposizioni del personale dell’Azienda emanate per la sicurezza e la regolarità del servizio.

 

I viaggiatori devono occupare sempre tutti i posti a sedere fino a che ve ne sia disponibilità e rimanere seduti per tutta la durata del viaggio fino a che l’autobus non si sia fermato.

L’Azienda declina ogni responsabilità in caso di incidenti subiti dai viaggiatori che non si siano attenuti alle suddette prescrizioni.

ORARI E COINCIDENZE

Gli orari esposti al pubblico possono subire variazioni anche durante il loro periodo di validità.
Le eventuali variazioni verranno comunicate apponendo avvisi, sul sito internet e alle fermate.

Le richieste di rimborso sono accolte quando il servizio è soppresso senza preventiva informazione o quando si verificano ritardi imputabili all’azienda, che comportino un grave e dimostrato danno al cliente.

In particolare:
a) in caso di servizio non effettuato o interrotto per l'avaria di un automezzo, per un arco di tempo in cui non vi siano altre corse sulla linea interessata o non intervenga un servizio sostitutivo entro 30 minuti dall’orario della corsa non effettuata, saranno risarciti con 2 biglietti di tariffa corrispondente alla corsa non effettuata o interrotta;

b) nel caso di utilizzo di taxi saranno risarciti, previa presentazione di regolare ricevuta, con massimo 4 biglietti di tariffa corrispondente alla corsa non effettuata.

c) In caso di blocco dell’autostrada A13 e del raccordo di Bologna e previa autorizzazione da parte dei propri responsabili, il conducente dell’autobus potrà effettuare percorso alternativo.

INFRAZIONI E SANZIONI

Il viaggiatore sprovvisto di regolare documento di viaggio valido è soggetto al pagamento della sanzione amministrativa fissata con un minimo di € 100.

Il viaggiatore che contravviene alle norme di cui al precedente punto “Norme comportamentali”, può non essere accettato in vettura oppure può essere fatto scendere dall’autobus prima della fine del viaggio, ad opera del personale dell’Azienda, senza alcun pregiudizio per l’eventuale ulteriore azione penale.

OGGETTI RINVENUTI

Gli oggetti eventualmente rinvenuti a bordo degli autobus vengono depositati presso la sede delle imprese della Rete "Ferrara al Volo"
Il servizio è in funzione nei soli giorni feriali dal lunedì al Venerdi, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle 14.30 alle 18.00.

RECLAMI

Per reclami in caso di controversie, il viaggiatore può far pervenire le proprie segnalazioni al seguente recapito e-mail entro 7 gg lavorativi.

SOSPENSIONE SERVIZIO

Per eventuali controversie in ordine all’esecuzione delle prescritte condizioni di viaggio sarà competente in via esclusiva il Foro di Ferrara.

 

 

DEFINITIONS

In these Conditions of Carriage the following terms shall bear the following meanings:
The Company: “Ferrara al Volo” network and its associates are the carrier who provides the vehicles and the transport service.

The Passenger: any person being carried by or about to be carried by the “Ferrara al volo” network.

Shuttle: any vehicle used by “Ferrara al Volo network” to cover the route between Ferrara-Bologna’s airport and Bologna’s airport- Ferrara.

CONDITIONS OF CARRIAGE

Shuttles will pick up and set down passengers at marked bus stops only. Passengers are not allowed to get on and off until the vehicle has stopped completely.

In case of request stops, passengers who wish to board a Shuttle should report to the designated Shuttle Stop and give a clear signal in good time to the driver of an approaching Shuttle.
Passengers are expected to notify their intention to get off at a specific stop in advance. 

For boarding passengers, the service might occasionally be unavailable as a result of the vehicle being fully loaded, which means that passengers might not be allowed to get on the Shuttle if the maximum number of passengers permitted to the vehicle has been reached.

CARRIAGE DOCUMENTS AND TICKET VALIDITY

Whenever they board a Shuttle, passengers must either possess a regular ticket purchased at the official ticket agencies or they must immediately buy it from the staff onboard.
They should retain their ticket unaltered and legible for their entire journey for inspection by a Company Official. Tickets are also valid as bills for tax purposes. Validated tickets are non-transferable.

Tickets, either validated or not, are not refundable. Should the service be interrupted and/or should it be impossible to respect the scheduled time because of circumstances beyond our control, no ticket refund will be made. The Company guarantees the destination will be reached anyway.

SAFETY BELTS

All passengers must comply with the Italian laws and regulations, namely the Art.172 C.d.S.(modified by D.Lgs. N° 150 dated 03/13/06 implementing the EU decree 2003/20/CE) relevant to the use of the safety belts and other safety restraints, especially for children, whilst the vehicle is in motion.

Consequently, all passengers must wear the seatbelts when installed on the seat (all vehicles registered before 2000 are not submitted to seatbelts obligation, so they may not have seatbelts installed) according with the signs onboard or following the staff instructions.

Should passengers not  comply with the above mentioned rules, they are liable to prosecution. If the passenger is under age, the adult who is travelling with him/her is liable of prosecution.

CHILDREN CARRIAGE

All children under 1 metre of height accompanied by an adult may travel free at any time.

 

ANIMALS CARRIAGE

Passengers can  bring a dog or any other inoffensive small animal onto the Shuttle, provided the animal is kept under control. Any such animal carried on the Shuttle must either be on a lead and muzzled or be carried in a suitable container. Animals must not be put on a seat. If a passenger brings an animal onto the Shuttle, he/she will be held responsible for any damage, loss or injury arising from the animal’s presence on the Shuttle.

A ticket must be purchased for each animal  according to the ordinary fare for the journey it takes.
Guide dogs or hearing dogs accompanying disabled persons are carried without charge, with no obligation to muzzle or cage the animals, provided they are not a danger or a nuisance for other passengers.
The driver or the staff  may refuse permission for passengers to take an animal on the vehicle if the above mentioned conditions are not met or in case of space constraints.

LUGGAGE AND PERSONAL BELONGINGS

Each passenger may carry one item of baggage plus one piece of hand baggage and one pram or buggy for free (included in the ticket fare). Passengers will be required to pay a charge corresponding to an ordinary ticket for extra or oversize baggage, sports equipment (for instance bicycles) or big musical instruments, subject to space being available in the luggage boot.

Any kind of luggage which, because of its size,  cannot be stowed in the overhead rack or under the passenger’s seat, must be stowed in the luggage boot. Passengers remain responsible for any item they bring. This is why the Company advises not to carry fragile objects or items such as cameras, laptops, money and other valuables in the luggage which is stowed in the boot. The Company cannot be held responsible for any loss or damage unless it concerns the luggage for which the passengers have paid a specific fare. In this case the Art. 2 Legge 22/8/85 n. 450 of the Italian law, stating the maximum refund can be Euros 6.25 per Kg up to the amount of Euros 103.29 per item of luggage, is applicable. The loss or damage must be declared at the moment of the luggage recollection and a copy of the carriage document must be enclosed to the statement of loss/damage.
Certain items cannot be carried under any circumstances in the interest of safety. These include dangerous goods, noxious and inflammable goods, firearms and similar.

PASSENGER BEHAVIOUR AND RESPONSIBILITIES

The Company and its staff may refuse to carry any passenger, or may require any passenger to leave the vehicle if that passenger:

  • is smoking any substance or material whether by use of cigarette or pipe (smoking is forbidden by the Italian law n. 584/75);
  • is taking more than one seat at a time and/or is blocking the aisles, the gangways or the exit doors whilst the vehicle is in motion;
  • is carrying on any kind of commercial or advertising activity if no permission of the Company has been given beforehand;
  • has soiled and/or damaged or is threatening to soil/damage the vehicles and its fittings;
  • appears to be under the influence of alcohol or any other intoxicating substance;
  • has misused the Emergency Door Handles;
  • is noisy, offensive, violent or is disturbing the public peace.
 

For the passengers’ own safety, for the safety of all the people travelling on the vehicle and for the sake of the service regularity passengers are required to follow the instructions given by the Company’s staff at any time. The Company cannot be held responsible for any injury or inconvenience to passengers if they refused to travel under these circumstances.

TIMETABLE OF SERVICES

The published running times for any individual service may be changed at any time within the period of validity. Any variation will be notified on the Company’s Internet site and issuing warning notices which will be placed at the Shuttle Stops.
Sometimes the published running times can be affected by events beyond the Company’s control such as road works, traffic incidents, unforeseen congestion, exceptional severe weather conditions, compliance with request of the Police etc. but we will use reasonable endeavours to minimise any disruption to your journey. Should the A13 motorway and the Bologna ring road be blocked, the Company’s drivers – upon permission from the Company – may deviate from the advertised route.

No refund is allowed unless the Company’s service is cancelled without giving notice beforehand or unless the service is delayed because of circumstances under the Company’s responsibility, which means in case the service is cancelled or interrupted because of a vehicle breakdown and in case there is no other service available at the same scheduled time or within 30 minutes from the scheduled time.
In this case, the provable damage which the passenger may suffer or incur as a result of the Company’s failure to carry him/her, or delay in carrying him/her will be recognised and a refund up to the amount corresponding to 2 ticket fares paid by the passenger will be granted. In the event that the passenger is obliged to use a taxi, the taxi fare will be refunded but the refund will be limited to an amount corresponding to 4 ticket fares paid by the passenger.

INFRACTIONS AND PENALTIES

Any passenger that do not hold a valid ticket will be charged a penalty charge amounting to a minimum of 100 Euros. We reserve the right to prosecute any passenger travelling without a valid ticket who does not pay the 100 Euros.
We will not allow passengers to board a service if they do not have a valid ticket or fail to purchase one from the driver.
If passengers fail to comply with any of the behaviour rules in Clause “Passenger Behaviour and Responsibilities”, or we have reason to believe they may continue any conduct in breach of those behaviour rules, we shall be entitled to restrain them, remove them from the Shuttle, refuse them further carriage, cancel their ticket without refund, and take any other measures as we consider necessary to prevent continuation of such conduct.

LOST PROPERTY

The objects found onboard a Shuttle will be held at the Company’s  premises which are open and available for lost items’ collection Monday to Friday (except Bank Holidays and National Festivals), 9:00-12:00 and 14:30-18:00

COMPLAINTS - GOVERNING LAW

The Company welcomes all comments and complaints about its performance and is glad to identify areas for improvement.
For any complaint in case of controversy please send an e-mail within 7 working days from the event to the following address: reclami@ferrarabusandfly.com

Any controversy arising from the application of all the above mentioned terms and conditions shall be governed in all respects by the Italian Law and shall be submitted to the exclusive jurisdiction of Ferrara’s court.